Seleziona una pagina

LAVAGGIO TAPPETI

CONSIGLI PER IL LAVAGGIO DEL TAPPETO

Il tappeto deve essere lavato ogni anno, al massimo ogni due anni, a seconda dell’uso che se ne fa.

Tra gli svariati sistemi di lavatura, quello a mano dà le migliori garanzie e i maggiori risultati. Qualora non si possa affidare il manufatto ad un’azienda specializzata, lo si può lavare in casa diluendo in un litro d’acqua una dose di detersivo per la lana ed un bicchiere di aceto di vino, il cui liquido ottenuto si passa con una spazzola di saggina sul vello del tappeto che, poi, va messo ad asciugare.

Prima di arrotolarlo, per riporlo per il periodo estivo, bisogna che il tappeto sia totalmente asciutto. Le frange si lavano bagnandole e strofinandole in un recipiente con acqua e detersivo normale. Per eliminare le macchie, bisogna regolarsi come per qualunque tessuto di lana.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi